Il corso è destinato alla formazione post-universitaria e, in particolare, a coloro che intendono sostenere il concorso in magistratura ordinaria, ma è anche un efficace strumento di formazione per sostenere l’esame di abilitazione alla professione forense e per gli altri concorsi pubblici nelle magistrature superiori e nell’avvocatura di Stato.

Il corso comprende, ogni mese, quattro prove scritte (di cui una simulazione di concorso) e quattro lezioni sulle materie di interesse (diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo), per un totale di 38 prove scritte e 40 lezioni.